MAT-Movimenti Artistici Trasversali APS

THE SADDEST NOISE, THE SWEETEST NOISE

Progetto di Giacomo Vezzani e Giacomo Pecchia
Produzione MAT-Movimenti Artistici Trasversali

<<la mia lettera al mondo>>, un <<messaggio consegnato a mani / per me invisibili>> fu questa la definizione che la poetessa americana Emily Dickinson diede, in versi, della propria poesia (441).

Molte sono le cose dette su Emily Dickinson, sulla sua scelta di recludersi al mondo, vestita di bianco, per la delusione per alcuni amori, o per altri perduti. Eppure è tutto scritto nella sua poesia, nelle sue lettere. Emily vive una seconda vita, nella poesia che è l’immaginazione, la scoperta, la meditazione e la ricerca del senso dell’esistenza stessa, nella sola dimensione possibile: la solitudine.

Ed è nella solitudine di un isolamento collettivo che Giacomo Vezzani ha composto i brani che omaggiano la poetessa. Sono otto i componimenti, scelti da Vezzani, fra gli oltre 1775 con cui la Dickinson ci rende partecipi alla sua lunga ricerca su temi esistenziali che ci affliggono o semplicemente sull’osservazione di fenomeni che ci rincuorano. Felicità, sacrificio, speranza, dolore, il passar del tempo, la consapevolezza della morte, l’energia vulcanica dell’amore o della poesia. Una scelta intimamente sentita fra alcuni dei temi che compongono un corpus poetico immenso e a tratti convulsivo. Una scelta con cui Giacomo Vezzani ha sapientemente ri-composto musica e parole.

Le otto tracce musicali composte da Giacomo Vezzani hanno dato vita al progetto discografico TSNTSN co-prodotto dall’etichetta Sky Stone & Records e MAT e ad una performance, presentata per la prima volta in occasione del Festival Lucca Visioni 2022 (qui la recensione di Federica di Spilimbergo e immagini dell’evento).

Al fine di incoraggiare la sperimentazione di diverse sensibilità con un patrimonio comune quale è la poesia di Emily Dickinson e con l’intento di abbattere la barriera per cui la poesia è qualcosa che appartiene solo alla letteratura, sono stati realizzati un’installazione e un secondo album.

L’installazione composta da sette scrigni che custodiscono sia i brani di Vezzani che altre opere (sculture, collage, fotografie) realizzate dai seguenti artisti: Manuela Giusto,  Roberta Checchi, Adele Cammarata, Giacomo Dominici, Edoardo Lencioni, Sebastiano Magoni e Matteo Raciti. Lo spazio e lo scrigno sono  quindi contenitori intimi e segreti anche per altre opere visive, che ogni artista ha realizzato dialogando con una composizione. Il visitatore è così chiamato ad un’intima identificazione con quelle <<mani per me invisibili>> a cui la poetessa consegna <<la mia lettera al mondo>>, che lo introducono ad una messa in scena evocativa.

A seguito del progetto discografico è stato realizzato anche un secondo album TSNTSN RMX disponibile solo in versione digitale,  curato dal DJ e producer Marco Parenti in collaborazione con l’etichetta Ruvido Records**: gli otto brani di Vezzani sono stati remixati e rivisti da DJ/Producers quali: A-Tweed, Aheadacheaday, Cristian Croce, Federico De Robertis, Funclub Edit Unit, Hard Ton, Jay Paguro, Velvet Devil aka José Manuel, Markeno, Mushroom Project, Rollover Djs, che sono stati invitati ad esprimere liberamente la loro rivisitazione del brano scelto, per concedere alla poesia stessa la possibilità di essere interpretata con una diversa sensibilità. In questo modo l’opera letteraria rivive, sotto una nuova forma, lo stesso stato  d’animo in un luogo e in un tempo differente lo stesso tema trattato.

Il progetto “The saddest noise, the sweetest noise”, vuole essere un contributo a far sì che la voce di Emily Dickinson, unica e riconoscibile, risuoni ancor più forte attraverso le voci plurime del nostro sentire.

L’album in vinile – in edizione limitata con la cover in stoffa realizzata dalla sartoria sociale Quindi- è acquistabile presso il negozio Sky Stone & Songs di Lucca (anche accedendo a questo link) oppure scrivendoci a movimentiartisticitrasversali@gmail.com o tramite i nostri social.

-ascolta qui le tracce in anteprima-

La versione remix dell’album, THE SADDEST NOISE THE SWEETEST NOISE, “Versions TSNTSN” , può essere acquistata attraverso Ruvido Records (a questo link), oppure, acquistando il vinile dell’album originale si può disporre dei codici gratuiti all’interno della confezione. Parte dei proventi del progetto andrà in beneficenza alla cooperativa sociale Nanina di Lucca, per il progetto Quindi.
.

.

CALENDARIO

15 Maggio 2024 ore 10.30 Teatro Francini, Casalguidi

ph Manuela Giusto e Lorenzo Breschi

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy