MAT-Movimenti Artistici Trasversali APS

LUCCA VISIONI 2022

teatro e contaminazioni
18-26 Novembre 2022

La seconda edizione di Lucca Visioni (18-26 novembre 2022) è organizzata da MAT-Movimenti Artistici Trasversali con la curatela di Jonathan Bertolai, in collaborazione con il Teatro del Giglio, con il contributo del Comune di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca e con il Patrocinio della SIAE-Società Italiana Autori ed Editori.

Dopo l’intimità, focus della precedente edizione, prosegue la ricerca affondando nella molteplicità dell’essere. Filo conduttore di tutte le opere selezionate e tema scelto per questa edizione è alteritas, concetto filosofico che si oppone a quello dell’identità, e che indica il carattere di essere altro, distinto.

Lucca Visioni si fa ecosistema di appuntamenti di natura molteplice, ponendosi come attore, traduttore e ricettore di sensi e linguaggi di un molteplice universo artistico, indagando adesso le tante sfumature di alteritas, sia nella sua accezione individuale che collettiva.  Così, ad affiancare il palinsesto degli spettacoli teatrali ci sarà una sezione dedicata alle contaminazioni (sotto la curatela di Giacomo Pecchia), e anche laboratori attoriali, insieme a un progetto di audience development (in sinergia con le Politiche giovanili del Comune di Lucca) e uno di audience engagement (in collaborazione con Lucca Creative Hub).  In una molteplicità di sfumature emotive, linguaggi e approcci diversi affronteranno i molteplici aspetti del significato di alteritas, sia nella sua accezione individuale che in quella collettiva.

Qui trovi il libretto del festival Lucca Visioni 2022 con il programma giornaliero.

 

Scopri la mappa dei luoghi coinvolti!

SPETTACOLI

Mercoledì 23 Novembre 2022 ore 21, Teatro San Girolamo

Il Colloquio (scopri di più)

Giovedì 24 Novembre ore 21, Teatro del Giglio

Una cosa enorme (scopri di più)

Venerdì 25 Novembre ore 21, Teatro San Girolamo

L’Ultima Eredità (scopri di più)

Sabato 26 Novembre ore 21, Teatro del Giglio

AMLETO + DIE FORTINBRASMASCHINE (scopri di più)

CONTAMINAZIONI

Volendo approfondire il tema dell’alteritas seguendo un approccio multidisciplinare, il curatore Giacomo Pecchia ha deciso di tornare a coinvolgere artisti contemporanei, che lavorano nel campo delle arti visive, in particolare nel campo delle performance, video e installazioni, al fine di favorire proficue contaminazioni multidisciplinari, che permetteranno di raggiungere una fascia di pubblico ancora più ampia e non solita alla regolare frequentazione del teatro.

Questa sezione nel 2022 prevede l’esposizione di un’opera di  Dimitris Papaioannou, la presentazione di un progetto ideato da Giacomo Vezzani e Giacomo Pecchia, volto ad esplorare la poesia di Emily Dickinson attraverso molteplici linguaggi, e un approfondimento sulla memoria della poesia attraverso i lavori di Opera del Rosso (Ian Gualdani e Giacomo Dominici).

INSIDE, video installazione di Dimitris Papaioannou, presentata al Teatro del Giglio il 19 Novembre (15-21) e il 20 e 21 Novembre 2022 (10-18). (Scopri di più: sinossi, manifesto, cartolina di INSIDE a Lucca Visioni)

-“The saddest noise, the sweetest noise” un progetto ideato da Giacomo Vezzani e Giacomo Pecchia, volto ad esplorare la poesia di Emily Dickinson attraverso molteplici linguaggi e fruibile dal 18 al 26 Novembre in diversi spazi nella città di Lucca (scopri di più)

– un approfondimento sulla memoria della poesia attraverso Poema della Fine, un progetto installativo a carattere progressivo  di Opera del Rosso (Ian Gualdani e Giacomo Dominici) visibile alle Scuderie Ducali dal 21 al 26 Novembre. Poema della Fine (Capitoli I e II) verrà presentato a Lucca Visioni il 21 e 22 Novembre alle ore 19 presso le Scuderie Ducali, mentre l’installazione “Ninive-Per un Sentiero di Capre” sarà fruibile dal 23 al 26 Novembre (23-25/11 orario 15-18, il 26/11 orario 10-13). Nei medesimi luoghi dove sarà andato in scena il Poema della Fine (Capitoli I e II), i visitatori potranno fruire di un’installazione pensata per preservare i luoghi di passaggio e accudire la memoria della poesia, circondati e immersi in un’atmosfera sonora (scopri di più)

 

LABORATORI

I due laboratori attoriali di Lucca Visioni 2022 (21-26 Novembre, orario 10-13 e 15-18) saranno aperti a tutti: si lavorerà contemporaneamente su direzioni diverse, che si intersecheranno a più riprese, condividendo l’approfondimento sul tema dell’alteritas. Il laboratorio condotto da Elena Nenè Barini sarà improntato più sulla preparazione della voce e del corpo, mentre quello condotto da Jonathan Bertolai si concentrerà più sull’improvvisazione teatrale. La call è aperta a tutti, (scaricabile qui), e non essendo riservata esclusivamente agli operatori del settore,  favorirà la formazione di un gruppo eterogeneo, volto ad incoraggiare la partecipazione dei giovani della generazione Z. Hai una stanza in più e ti piacerebbe ospitare una/uno dei partecipanti ai laboratori? scopri di più 

Per promuovere la cultura del teatro e coinvolgere ampie fasce di pubblico, è fondamentale dar vita a percorsi duraturi e finalizzati alla formazione di una coscienza critica dello spettatore. Il progetto di audience development è gratuito e vuole rappresentare, un invito a teatro, attraverso un percorso che comprende visioni di spettacolo accompagnate da incontri introduttivi, momenti di riflessione su ciò di cui si è fruito e dialoghi aperti con gli artisti andati in scena. Questo progetto  verrà nuovamente condotto da Igor Vazzaz e sarà ospitato nella saletta di Corte dell’Angelo, spazio delle politiche giovanili del Comune di Lucca dal 21 al 26 Novembre dalle 18 alle 20. (scopri qui come candidarti)

Per l’edizione del 2022, MAT ha avviato una collaborazione con Lucca Creative Hub, al fine di avviare un progetto di audience engagement rivolto alla Generazione Z intitolato “Professione Reporter di Teatro-Workshop tra giornalismo e documentazione audio”. Un percorso verso il Pubblico, condotto da Irene Panzani e Giacomo Vezzani, che si colloca un passo ancora più indietro rispetto al progetto di audience development, poiché, intende andare incontro ad un pubblico molto giovane (17-25 anni) e ancora nuovo alla frequentazione del teatro, per cercare di instillare e diffondere l’interesse verso la cultura e il teatro, partendo dal quesito su cosa il teatro possa dare loro. Il percorso è gratuito e si svolgerà dal 17 Ottobre al 30 Novembre (maggiori informazioni disponibili qui)

Vorresti diventare una/un volontario di Lucca Visioni? scopri di più

LUOGHI E BIGLIETTI

Luoghi e biglietti:

-Biglietti per i 4 spettacoli al Teatro del Giglio e al Teatro San Girolamo: acquistabili su TicketOne e presso la biglietteria del Teatro del Giglio (Piazza del Giglio, 13/15): biglietto intero 15€/ biglietto ridotto studenti 10€; abbonamento intero 4 spettacoli 50€ / abbonamento ridotto 4 spettacoli 35€

-Biglietto per INSIDE di Dimitris Papaioannou: biglietto intero 5€/ biglietto ridotto studenti 3€; acquistabili su TicketOne e presso la biglietteria del Teatro del Giglio (Piazza del Giglio, 13/15). Si ricorda che il biglietto per INSIDE garantisce l’ingresso in platea, ma non riserva un posto specifico: i visitatori infatti avranno libertà di movimento all’interno della sala, sono invitati a guardare quanto tempo vogliono, a prendere posto dove vogliono, e a uscire e rientrare tutte le volte che desiderano.

-Biglietto per Poema della Fine (Capitoli I e II) di Opera del Rosso, acquistabile un’ora prima dell’inizio dell’evento il 21 e 22 novembre presso le Scuderie Ducali e scrivendo una mail a  movimentiartisticitrasversali@gmail.com

Per ogni biglietto venduto, MAT donerà un contributo al Comune di Lucca per promuovere la sensibilizzazione verso uno stile di vita sostenibile, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Puoi sostenere Lucca Visioni attraverso la piattaforma di ART BONUS

Ufficio stampa: Gaia Valentina Angeli, Valentina Messina press.luccavisioni@gmail.com

Progetto grafico: Stephen Sbrana-Stedan-Viareggio

Social media manager: Pourya Azizi

Foto: Lorenzo Breschi

Per informazioni scrivere a: direzione@movimentiartisticitrasversali.it

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy